Sito WordPress Guida: Tutto quello che devi Sapere

sito wordpress guida completa

Sito WordPress Guida: Tutto quello che devi Sapere

Benvenuto, in questa nuova guida riguardo al mondo dei siti WordPress.

Se sei alla ricerca di una piattaforma completa, ma versatile per la creazione del tuo sito web, sicuramente WordPress è ciò che fa al caso tuo.

In questa guida, esploreremo in modo dettagliato tutto ciò che sta dietro ad un sito WordPress.

Bene, direi di non perderci in chiacchiere e finalmente entrare nel vivo di questa guida per siti WordPress.

Che cosa è WordPress?

come creare blog personale wordpress

WordPress è un sistema di gestione contenuti, chiamato anche CMS, è uno strumento molto popolare infatti non richiede grosse conoscenze di linguaggi di programmazione come HTML, CSS, Php ecc.

Questo CMS non costa nulla e la maggior parte di hosting dispongono di una predisposizione per WordPress.

A cosa serve WordPress?

Che cosa si può fare con WordPress?

All’inizio veniva utilizzato principalmente per Blog, ma con il passare del tempo è diventato sempre più perfetto per essere utilizzato per qualsiasi tipologia di sito web.

Ad esempio ecommerce, siti web aziendali e compagnia…

Quando usare WordPress?

WordPress puoi utilizzarlo per qualunque sito web, anche quelli che richiedono più personalizzazione, infatti puoi facilmente integrare dei codici aggiuntivi.

Inoltre WordPress è il CMS più popolare in assoluto e ti assicuro che c’è un motivo, un altro grande vantaggio di utilizzare WordPress è che ci sono più di 55.000 plugin, mica pochi se consideriamo che è un CMS gratuito.

Un’altra papabile risposta di quando usare WordPress?

Quando hai intenzione di sviluppare un sito web ottimizzato per la SEO, infatti ci sono diversi plugin che ti aiutano ad applicare queste strategie.

Alcuni dei più popolari sono:

  • Yoast SEO
  • All in One SEO
  • Rank Math SEO

Chi è perché scegliere WordPress?

WordPress controlla circa il 45% dei siti web in circolazione e uno dei motivi per cui scegliere WordPress è che risulta:

  • Affidabile: WordPress è una piattaforma molto affidabile dal punto di vista della sicurezza, grazie a tutti i tecnici che ci lavorano dietro a questo CMS, ma anche i numerosi plugin di sicurezza che ti aiutano a rendere il tuo sito più sicuro.
  • SEO: Sicuramente, WordPress è un CMS che favorisce l’ottimizzazione SEO infatti ti assicuro che ti facilita questo complesso lavoro.
  • Creazione Contenuti: Pubblicare pagine e contenuti, è un gioco da ragazzi, infatti con un solo clic la tua pagina sarà pubblicata e il pannello di creazione contenuti rispetto ad altri CMS è estremamente intuitivo.

Quanti siti usano WordPress?

Quanti usano WordPress?

Circa il 45% dei siti web in circolazione utilizza WordPress, ciò si traduce in 847 milioni di siti web realizzati con WordPress.

Questa è un’altra conferma che WordPress è un ottimo CMS per la creazione e gestione di qualsiasi tipologia di sito web.

Quanto spazio occupa WordPress?

tempi risposta server come ridurli

WordPress occupa uno spazio di circa 1 GB se facciamo una media di tutti gli elementi che lo compongono:

  • Core
  • Plugins
  • Theme
  • Upload
  • MySQL Database

Ovviamente le dimensioni variano da sito web a sito, però tendenzialmente occupano circa 1GB di spazio.

Dove viene installato WordPress?

wordpress guida completa dove viene installato

In quale cartella installare WordPress?

Dipende dal tuo Hosting provider, ma accedendo al tuo server dovresti trovare una cartella chiamata “Public_HTML” che contiene tutti i file del tuo sito wordpress.

Infatti, una volta installato WordPress nella cartella “Public_Html” dovresti trovare un’altra serie di cartelle come:

  • Wp-Admin
  • Wp-Content
  • Wp-Includes

Cosa fare dopo aver installato WordPress?

Come Modificare Homepage WordPress in 3 Minuti 😱

Dopo aver installato WordPress puoi fare una serie di cose, come ad esempio:

  • Personalizza il tuo sito web installando un Tema
  • Modifica il titolo del tuo sito, slogan e orario
  • Installa un plugin SEO ad esempio “Yoast SEO
  • Installa un plugin di Sicurezza ad esempio “All in one WP Security”
  • Imposta i commenti di WordPress
  • Crea delle categorie
  • Pubblica le tue pagine su WordPress
  • Crea un menù per il tuo sito

Come si pubblica su WordPress?

pubblicazione articoli blog

Una volta che hai realizzato il tuo articolo o pagina WordPress è finalmente giunto il momento di pubblicarla.

Per far ciò, basta che premi il pulsante in alto a destra “Pubblica” e finalmente i tuoi utenti possono visitarla.

In alternativa puoi sempre programmare la pubblicazione o salvarla come bozza, per pubblicarla in futuro.

Quante versioni di WordPress esistono?

Ogni anno WordPress rilascia decine di versioni, che risolvono piccoli bug ed introducono nuove funzionalità che permettono di rendere ancora migliore il tuo sito web.

Ad esempio nel 2022 WordPress ha rilasciato più di 16 versioni, mica male.

Cosa succede se aggiorno WordPress?

Aggiornare WordPress è fondamentale perché ti aiuta a rendere il tuo sito sempre sicuro e a funzionare correttamente.

Perché se decidi di non aggiornare WordPress potresti riscontrare dei rallentamenti nel tuo sito o peggio ancora dei malfunzionamenti.

Come hostare un sito WordPress?

Migliori Hosting WordPress ( Classifica 2024 )

Per Hostare un sito wordpress il primo passo che devi seguire è la scelta di un Hosting WordPress ce ne sono diversi, i migliori hosting wordpress sono:

  • Siteground
  • Vhosting
  • Bluehost
  • Kinsta
  • ServerPlan

Dopo aver scelto il tuo hosting provider, ad esempio Siteground sei pronto con il secondo passaggio cioè la registrazione di un nome dominio.

Ti consiglio di essere il più creativo possibile quando scegli il nome dominio per il tuo sito wordpress.

Dopo aver fatto ciò, alcuni Hosting presentano una sezione dedicata a WordPress dove premendo un semplice pulsante avrai installato WordPress.

Come guadagna WordPress?

Nonostante WordPress sia un CMS Open Source ha diverse fonti di entrata:

  • Piani di abbonamento: WordPress dispone di diversi piani di abbonamento premium che offrono funzioni avanzate agli utenti.
  • WooCommerce: Automattic cioè la società proprietaria di WordPress ha acquistato WooCommerce, uno dei plugin più popolari per WordPress, perfetto per la creazione di ecommerce.
  • JetPack: è un plugin di sicurezza e di miglioramento delle prestazioni sviluppato da Automattic, offre diversi piani di abbonamento premium.
  • VIP Hosting: Automattic offre diversi servizi di Hosting.
  • Akismet: È un plugin Anti-Spam per WordPress e anch’esso dispone di piani premium a pagamento.
  • Consulenza: Automattic offre anche servizi di consulenza per professionisti.

Quanto costa fare un sito con wordpress?

hosting wordpress siteground blog

WordPress è un CMS gratuito, ma se desideri realizzare un sito con WordPress avrai bisogno di un dominio e di un hosting, ad esempio nella foto che vedi sopra sono i prezzi del hosting siteground.

Detto ciò creare un sito con WordPress se ti arrangi tu a fare tutto, ha un costo di circa 200€.

Ovviamente tieni presente che l’hosting e dominio, non sono un costo una tantum, ma ogni anno dovrai rinnovare questo servizio.

Qual è il primo passo per realizzare un sito web?

Il primo passo per realizzare un sito web è quello di registrare un dominio, cioè il nome del tuo sito web ed in seguito acquistare un hosting.

Senza questi 2 elementi fondamentali il tuo sito web non può stare in piedi.

Quali sono i requisiti per installare WordPress?

  • PHP: Versione 8.0 o successiva
  • Spazio su disco: Almeno 1 GB
  • Server Web: Nginx o Apache 
  • Database: MySQL 5.015 o successiva
  • RAM: Almeno 512 MB
  • CPU: Almeno 1,0 Ghz

Come avere WordPress gratis?

creare blog personale gratis

WordPress di per sé, è un CMS gratuito, ma per essere sfruttato per la creazione di un sito web necessita di un dominio e un server o più comunemente chiamato hosting.

Ti sconsiglio vivamente di utilizzare degli Hosting Gratuiti o Domini Gratuiti, perché non hanno alcun vantaggio e soprattutto se intendi investire realmente in un sito web meglio evitare.

Perché?

Ovviamente ti chiederei perché evitare gli hosting gratuiti, semplice perché possono crearti dei problemi ad esempio il tuo sito web va in down, sono più lenti rispetto agli hosting premium e per ultimo non per importanza, non sono una soluzione professionale.

Come si fa a capire se un sito è fatto con WordPress? 

wordpress guida completa robots.txt

È possibile identificare se un sito web è realizzato in WordPress eseguendo alcune piccole verifiche come ad esempio:

  • Estensione: il metodo più semplice e preciso per scoprire se un sito web è realizzato con WordPress è quello di installare l’estensione per chrome chiamata Wappalyzer.
  • Robots.txt: visita il sito web che desideri analizzare e aggiungi nel URL /robots.txt se trovi qualche scritta come “Disallow: /wp-admin/” significa che è realizzato in WordPress.
  • Sorgente pagina: clicca tasto destro e visualizza sorgente pagina, cerca “wp-content” se trova qualcosa significa che quel sito web è realizzato in WordPress.

Come usare WordPress senza dominio?

Puoi utilizzare WordPress senza dominio, ma il tuo sito web sarà accessibile solo attraverso un indirizzo IP o un sottodominio fornito dal tuo provider, ad esempio http://192.198. ecc o http//sottodominio.provider.com.

Per far ciò dovrai sempre acquistare uno spazio hosting, ma ti devi assicurare che il tuo provider consente la registrazione di un indirizzo IP o un sottodominio.

Adesso dovrai proseguire con la configurazione del tuo sito web, ricordati che per accedere al tuo sito web devi utilizzare l’indirizzo o il sottodominio che hai registrato.

Quanto tempo ci vuole per creare un sito web?

Il tempo che si impiega per la creazione varia molto in base alla complessità del sito web, ma in generale per la realizzazione di un sito web con wordpress ci vogliono circa 15 giorni.

Come rendere sicuro un sito con WordPress?

Come Migliorare Sicurezza Sito WordPress 👨🏻‍💻 [ Guida 2024 ]

Come proteggere un sito WordPress?

Ci sono diversi modi per rendere il tuo sito web wordpress più sicuro, il mio consiglio è quello di installare il plugin “All in One Wp Security” ti aiuta passo per passo nel rendere il tuo sito più sicuro.

È molto intuitivo da utilizzare, infatti con una serie di click avrai effettivamente reso più sicuro il tuo sito web.

Il consiglio più importante in termini di sicurezza è quello di personalizzare l’url di login e di non lasciare quello di default “/wp-admin” che ormai conoscono tutti.

Ovviamente questo puoi farlo attraverso questo plugin, un altro consiglio che ti voglio dare per rendere il tuo sito più sicuro è quello di utilizzare password complesse e cambiarle ogni 6 mesi almeno.

Che cosa significa la scritta HTTPS?

dominio

La scritta HTTPS significa: Hyper Text Protocol Secure, che tradotto significa (Protocollo di Trasferimento di Testo Ipersicuro).

Si tratta di una variante sicura del protocollo HTTP, utilizzato per il trasferimento di dati tra il tuo browser e sito web.

Cosa cambia rispetto all’HTTP?

Sottolinea l’importanza della crittografica della sicurezza nei trasferimenti di dati tra il tuo computer e il server del tuo sito web.

Avere un sito web con protocollo HTTPS ti aiuta oltre a rendere il tuo sito web più sicuro per gli utenti, ti avvantaggia da un punto di vista SEO.

Cosa prendere in considerazione prima di fare un sito web?

La creazione di un sito web richiede pianificazione, infatti ti consiglio di considerare:

  • Obiettivi del sito web
  • Pubblico di destinazione
  • Creazione di un piano editoriale
  • Hosting e Dominio
  • Struttura del sito
  • Design
  • Ottimizzazione SEO

Come aumentare traffico Sito WordPress?

Tutorial SEO e Guida per Ottimizzare Sito Web ( Guida 2024 )

Come dare visibilità al proprio sito?

Ci sono diversi modi per aumentare il traffico di un sito wordpress, il primo fra tutti è sicuramente quello di investire nella SEO.

La SEO o anche chiamata “Search Engine Optimization” comprende una serie di strategie che se applicate correttamente, consentono al tuo sito web di ottenere più traffico scalando le posizioni nella serp di Google.

Se desideri approfondire l’argomento SEO ti consiglio di dare un’occhiata al nostro articolo.

Un altro modo per incrementare la visibilità del proprio sito, è quello di investire nelle campagne pubblicitarie, ad esempio Google ADS.

Ciò cosa significa?

Rispetto alla SEO, in questo caso stai pagando per ogni click che ricevi quindi dovrai analizzare il pubblico target e realizzare una landing page così da rendere più efficiente possibile la tua campagna pubblicitaria.

Come rendere il sito più veloce?

Per rendere il tuo sito web più veloce devi:

  • Scegliere un Hosting Veloce
  • Ottimizza le immagini: Installa il plugin “ReSmush”
  • Installa un plugin di Cache: “SG Optimizer” o “Total Cache”
  • Attiva la compressione Gzip
  • Utilizza i CDN
  • Scegli un tema leggero
  • Disattiva plugin inutili

Come avere un sito di successo?

  • Definisci i tuoi obiettivi
  • Realizza un design semplice e veloce
  • Pubblica contenuti di qualità e costantemente
  • Ottimizza il tuo sito per la SEO
  • Aggiorna i tuoi vecchi contenuti
  • Analizza i risultati

Conclusione Sito WordPress Guida: Tutto quello che devi Sapere

Bene, siamo arrivati alla fine di questo articolo, dove abbiamo scoperto insieme tutto ciò che riguarda il mondo dei siti wordpress.

Creare un sito web wordpress richiede dedizione e impegno, ma se fatto correttamente può darti delle grosse soddisfazioni.

Ricorda che oltre a creare il tuo sito wordpress, è fondamentale eseguire la corretta manutenzione e gestirlo correttamente, per avere un sito web sempre funzionante.

Articoli Simili

Sito WordPress Guida

Questionario

Ti è stato utile questo articolo?

Sending
User Review
5 (1 vote)

Lascia un commento

Utilizzando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy del sito.

otto + due =