Migliori Piattaforme per Vendere Corsi Online: I 13 BestBuy del 2021!

migliori piattaforme per vendere corsi online

Migliori Piattaforme per Vendere Corsi Online

La tecnologia ormai da tempo non è più solo qualcosa necessariamente legata al divertimento o al tempo libero, ma si è trasformata in una fonte inesauribile di guadagno ed apprendimento.

Ovviamente puoi sicuramente continuare a divertirti, ma se ci fosse anche un modo per guadagnare qualcosa, che si tratti di denaro o di sapienza, non ti piacerebbe approfondire l’argomento?

Ma come si può riuscire a guadagnare partendo da zero? Beh, una delle soluzioni è strettamente legata alle piattaforme per corsi online e ti spiego perchè.

Sei bravo o ti appassiona in particolar modo una certa cosa, che si tratti di cucina, meccanica o fitness? Perchè allora non condividere le tue esperienze con altri e far nascere un piccolo business?

Aver studiato scienze motorie e non aver trovato lavoro, o volerlo comunque ampliare, può essere davvero un’ottima motivazione per iniziare a vendere corsi fitness online in maniera semplice ed efficace. Ma è davvero così semplice?

Possiamo affermare che da qui nasce l’esigenza di capire quali siano le migliori piattaforme per vendere corsi online, perchè avere delle buone fondamenta sulle quali erigere il proprio castello è davvero essenziale per ogni aspetto.

Riuscire a scegliere una tra le migliori piattaforme di apprendimento online è una strategia di marketing vincente per far sì che la tua visibilità, credibilità e vendite aumentino.

In più potrai certamente ottenere maggiore facilità di gestione dei tuoi corsi, risparmiando così molto tempo prezioso per preparare i tuoi contenuti.

migliori piattaforme per vendere corsi online

Quali sono le 13 migliori piattaforme per vendere corsi online?

A questo punto che ne dici se diamo un’occhiata a quelle che sono le caratteristiche e le funzionalità che ti offrono 13 tra le migliori piattaforme per insegnare online?

Ti assicuro che se non avevi mai pensato a questa opportunità prima d’ora, farai almeno una piccola prova per renderti conto di quanto sia facile ed utile sfruttare una buona piattaforma per lezioni online, incrementando così le entrate nel tuo portafoglio semplicemente insegnando agli altri cosa sai fare!

Podia

podia vendere corsi online

Non a caso, Podia, non solo per uno strano gioco di parole, si trova davvero sul podio tra i migliori siti per corsi online, ma vediamo perchè.

Podia è una piattaforma dalla dashboard molto pulita e semplice che ti consente di vendere in totale autonomia corsi, abbonamenti, download e webinar.

In questo modo potrai diversificare la tua offerta di vendita mantenendo però sempre la stessa piattaforma.

Per quanto riguarda la vendita di corsi online, potrai offrire ai tuoi clienti diversi piani di pagamento, quiz, chat in tempo reale, ed anche ovviamente files e video in quantità illimitata, ma potrai anche scegliere di optare per delle entrate costanti e certe grazie ai piani di abbonamento.

Con gli abbonamenti infatti, avrai modo di conoscere quali saranno le tue entrate future, fornendo una formazione costante ai tuoi corsisti, oltre ovviamente alla possibilità di accedere in qualsiasi momento a tutto il materiale.

Ma perchè non scegliere di tanto in tanto di vendere ad esempio un ebook creato da te, o un qualsiasi altro contenuto che potrebbe ampliare i tuoi corsi?

Ecco allora che ci viene in aiuto la funzione download che ci offre questa piattaforma per corsi online, consentendoci di ampliare tranquillamente la nostra offerta in maniera molto semplice.

Un’altra funzione molto utile, come ti dicevo prima, è quella dei webinar. Podia infatti può collaborare tranquillamente con YouTube Live e Zoom, in modo tale da poter organizzare delle conferenze affidandoti sempre alla tua piattaforma.

Per non farsi mancare nulla, hai un’assistenza continua che ti garantisce un aiuto valido in qualsiasi momento tu ne abbia bisogno, magari anche durante la creazione del tuo sito web personalizzato. 

Ebbene sì, grazie alla creazione di un sottodominio Podia, risparmierai moltissimo tempo, perchè riuscirai ad ottenere un sito semplice, bello, funzionale, ed in più ottimizzato per i dispositivi mobili.

Seppur in maniera limitata, avrai anche la possibilità di approfittare dei temi già preimpostati, aggiungendo qualche widget come quello della chat dal vivo.

Cos’altro abbiamo? La gestione delle tue e-mails e la possibilità di creare campagne pubblicitarie senza affidarsi ad altri siti.

Ma se vuoi anche incrementare ulteriormente le tue fonti di guadagno, potrai creare un vero e proprio programma di affiliazione tutto tuo da proporre ai tuoi clienti.

Insomma, di funzionalità ce ne sono tante, quindi perchè non riassumerle per apprezzare una delle migliori piattaforme per lezioni online?

  • Creazione automatica di un sito funzionale
  • Gestione di emails e campagne di emailing
  • Possibilità di creare un programma di affiliazione
  • Funzione per la fruizione di corsi
  • Possibilità di vendere abbonamenti
  • Funzione per la vendita di download
  • Possibilità di creare e gestire webinar
Pro
  • Utile per gestire tutte le funzionalità necessarie in una sola piattaforma
  • Semplice ed intuitivo
  • Assistenza sempre presente
Contro
  • Possibilità limitate di personalizzazione del sito web

Thinkific

vendere corsi online thinkfic

Ecco qui un’altra tra le migliori piattaforme per vendere corsi online molto professionale ed efficiente. Prima di tutto, dobbiamo dire che Thinkific è un sito davvero molto intuitivo, ma in più ti da la possibilità di rivolgerti ad un’assistenza onnipresente.

Perchè l’ho definita così? Semplicemente perchè avrai modo di contattarla in ogni momento e con ogni mezzo: via e-mail, chat o anche telefonicamente.

In più stiamo parlando di una piattaforma per lezioni online che ti insegna come ampliare il tuo business e sfruttare al meglio tutte le possibilità che ti offre.

In questo modo, oltre a far formare gli altri grazie ai tuoi corsi, potrai formare anche te costantemente, grazie ai loro video e webinar inerenti la gestione della piattaforma ed il marketing.

Ma ovviamente dobbiamo parlare anche di come funziona Thinkific e cosa ci “regala”. Iniziamo col dire che, se decidessi di utilizzare questo sito per la vendita di corsi online non avrai necessità di cercarti un hosting.

La particolarità che contraddistingue questa piattaforma è infatti che non dovrai occuparti degli aspetti più “burocratici” perchè si comporta come un vero e proprio franchising, che ti mette già tutto il necessario a disposizione.

Dominio, creazione del sito, hosting… sono tutti problemi di cui non dovrai assolutamente occuparti, visto che entrerai semplicemente a far parte della piattaforma. Per i più esperti si ha la possibilità di accedere al linguaggio HTML e di personalizzare il sito a proprio gusto.

Al contrario, per gli altri, c’è la possibilità di usufruire di un sito già pronto, mobile friendly, sul quale basta soltanto caricare i contenuti ed editarli facilmente con la funzione drag and drop.

Come se fossi in una vera e propria scuola, potrai anche correggere i compiti dei tuoi studenti valutandoli e assegnando un punteggio che permetterà loro di tenere sotto controllo il loro andamento.

Puoi creare dei coupon di sconto e creare un tuo programma di affiliazioni per promuovere poi il tuo brand anche grazie alle campagne di emailing automatiche o programmate da te, scegliendo i contatti che dovranno riceverla.

Ovviamente potrai creare dei pacchetti di corsi o degli abbonamenti e caricare in ogni momento qualsiasi tipologia di materiale in qualsiasi formato. In più potrai creare e condividere dei quiz o dei sondaggi.

I tuoi studenti saranno catalogati in una comoda lista molto funzionale, con tutti i recapiti, i dati e perfino la foto. Tutti questi dati possono essere acquisiti anche tramite i social, che diventano delle integrazioni, così come anche PayPal, Stripe,e vari software per la gestione del marketing.

Ma riassumiamo ora quali sono le caratteristiche di questa piattaforma per video corsi:

  • Assistenza continua multicanale
  • Webinar per la tua formazione
  • Non dovrai cercarti un hosting
  • Creazione di campagne marketing, video lezioni, coupon ed affiliazioni
  • Possibilità di correggere i compiti
  • Varie integrazioni disponibili
  • Possibilità di creare e gestire abbonamenti
Pro
  • Semplice ed intuitivo
  • Non necessita di hosting e ti da spazio illimitato
  • Ti consente di imparare come far crescere i tuoi guadagni
Contro
  • Possibilità di creare personalizzazioni al sito solo per esperti

LearnWorlds

vendere corsi online learnworld

Se sei una persona dinamica e che va subito al punto, di certo LearnWorlds potrà essere una delle migliori piattaforme per vendere corsi online, visto che va dritta dritta al sodo senza troppi giri di parole.

Ma cosa significa sostanzialmente? Diciamo che si tratta di una piattaforma giovane e moderna, ma questo lo si capisce già da subito, appena vediamo la dashboard che è davvero innovativa e veloce, con tutti i comandi più utili a portata di mano.

Inoltre si tratta di una piattaforma che fa tutto da sè, il che significa che non hai bisogno di altri software ad esempio per la creazione di video o pagine, considerando che si tratta anche di un Pages Builder con tanti temi preimpostati e molteplici possibilità di personalizzazione.

Vuoi creare la tua pagina dove vendere corsi fitness online? Detto fatto: Crei la tua pagina e grazie ai temi magici potrai vedere i cambiamenti in tempo reale e scegliere senza perdere troppo tempo quale template preferisci.

Poi in maniera semplice e veloce puoi creare le tue videolezioni, pubblicarle assegnando un costo, e scegliere se farle rientrare in un abbonamento.

Potrai avviare la tua campagna di emailing e grazie alla possibilità di integrazione con i social, aumenterai senz’altro la tua visibilità.

In più le integrazioni possono essere moltissime e senza dubbio quelle più utili corrispondono alle piattaforme per i pagamenti online.

Ma se dovessi riscontrare qualche problema? Non ti preoccupare, c’è sempre l’assistenza per risolvere qualsiasi cosa. Il vero e proprio asso nella manica però, è l’interattività.

Durante la creazione dei tuoi video, avrai modo infatti di inserire pulsanti interattivi di ogni genere, ad esempio aggiungendo delle domande.

Stessa cosa vale per i tuoi ebook, sui quali sarà possibile prendere appunti, evidenziare e tenere dei segnalibri.

Insomma, se ti piace un apporto più veloce, moderno ma funzionale all’e-learning, LearnWorlds potrebbe rivelarsi la scelta giusta. Ma riassumiamone le caratteristiche:

  • Innovativo, semplice da utilizzare e veloce
  • Possibilità di creare programmi di affiliazione
  • Integrazioni disponibili
  • Builder pages 
  • Facile creazione di contenuti interattivi
  • Assistenza
  • Campagne di emailing
Pro
  • Facile e veloce
  • Costruzione di pagine
  • Possibilità di creare contenuti interattivi
Contro
  • Assistenza non sempre disponibile

WiZiQ

migliori siti vendere corsi wiziq

Si tratta di una delle piattaforme per corsi online che si basa sull’utilizzo di un Cloud. Grazie a questo software potrai non solo vendere i tuoi corsi online, ma creare una vera e propria scuola digitale.

Una marcia in più è data dalla possibilità per i tuoi studenti di scaricare l’applicazione disponibile sia su iOS che Android, in modo da avere sempre a portata di mano i tuoi corsi e non solo.

Infatti, oltre alla possibilità di creare e gestire i tuoi corsi, i piani di abbonamento, la lista dei tuoi studenti ed i loro progressi, potrai anche interagire con la tua classe in tempo reale.

Ma come è possibile? In poche parole WiZiQ ti da la possibilità di creare delle lezioni virtuali che non hanno nulla da invidiare a quelle tradizionali, se non la mancanza di contatto fisico.

Una lavagna condivisibile per gli esercizi, video streaming, aule dal vivo, un modo per stare vicino ai tuoi alunni sempre, anche se la geografia vi divide.

Ma si può integrare con altre piattaforme? Naturalmente sì, data la sua vasta area di compatibilità con moltissimi altri software.

Ma riassumiamone le caratteristiche:

  • Possibilità di scaricare l’app
  • Creazione di corsi e lezioni dal vivo con lavagna condivisibile
  • Di facile integrazione
  • Monitoraggio dell’andamento degli studenti
  • Possibilità di caricare qualsiasi formato per il materiale
Pro
  • Facile da integrare
  • App disponibile
  • Possibilità di creare aule dal vivo per interagire
Contro
  • Dashboard poco intuitiva

Ruzuku

siti per vendere corsi

Se stai cercando una delle migliori piattaforme per vendere corsi online, ma pensi di non essere molto abile e di conseguenza di perdere tempo inutilmente, hai davanti a te una soluzione che si autodefinisce essere per non professionisti.

La sua semplicità di utilizzo, va ovviamente però a discapito di altri aspetti, come la personalizzazione delle pagine, l’editing innovativo di video, e la rapida interazione con gli studenti.

Tuttavia, se sei alle prime armi, non hai molta dimestichezza con i software di questo genere, Ruzuku si rivela una scelta valida.

Anche se non potrai quindi interagire in maniera diretta con i tuoi studenti o proporgli test e prove varie da correggere, potrai ugualmente creare i tuoi video istruttivi e venderli alla tariffa che ti sembra più idonea o anche con degli abbonamenti.

Ovviamente può essere integrato con i vari metodi di pagamento ed anche se non ti fornisce una funzione per la gestione della emailing, ti da modo di sfruttare altre potenzialità, come la creazione di video per le lezioni, che possono essere anche forniti sotto forma di abbonamenti.

Potrai costantemente tenere sotto controllo l’andamento dei tuoi studenti proponendo loro dei quiz o prove di altro genere. Cosa ci offre quindi?

  • Semplicità di utilizzo
  • Integrazione con piattaforme per i pagamenti
  • Possibilità di creare video lezioni e venderle anche tramite abbonamenti
Pro
  • Facile da utilizzare
  • Intuitivo
  • Possibilità di integrarlo
Contro
  • Poco professionale

Accademia Delle Mie

vendere corsi online senza partita iva

Se tra le migliori piattaforme di apprendimento online ne cerchi una che sia altamente professionale e che non faccia mancare al tuo marchio nulla da invidiare a grandi venditori di lezioni online, beh, direi che ti tocca proprio prestare la massima attenzione.

Stiamo parlando infatti di una piattaforma che oltre a fornirti la possibilità di creare e vendere corsi online, anche tramite abbonamenti, che può essere integrata con altre piattaforme e che ti da la possibilità di creare una sezione dedicata alla chat, ti da modo di dare quel tocco in più.

Potrai infatti monitorare costantemente i tuoi studenti, proporre loro dell prove a tempo, valutarli ed assegnare loro perfino badge e certificazioni. Insomma, Una piattaforma davvero professionale che ti da:

  • Assistenza
  • Possibilità di creare corsi con varie tariffazioni per ognuno
  • Templates per le pagine
  • Possibilità di assegnare badge e certificazioni

Proprio la presenza di un’assistenza che ti fornisce un supporto costante, è uno dei vantaggi, ma come avrai notato non è neanche l’unico.

Grazie ad i vari templates molto professionali, avrai infatti modo di dar vita a delle pagine davvero ben fatte e funzionali. Quindi, se vuoi fare sul serio, questa è un’alternativa davvero interessante.

Pro
  • Molto innovativo
  • Altamente professionale
  • Ti da la possibilità di fornire certificazioni e badge
Contro
  • Leggermente costoso

LearnDash

piattaforme video corsi gratuita

Si tratta di una piattaforma davvero efficiente e veloce, studiata in particolar modo per far sì che possa vendere i tuoi corsi su un sito già esistente. Cosa intendo?

LearnDash nasce come plugin per WordPress, utile quindi per creare corsi, tenere sotto controllo lo studio degli alunni, eventualmente premiarli, rimanendo sempre sul proprio sito.

Avrai modo anche di personalizzare i tuoi corsi in base alle capacità dei singoli studenti, senza mai preoccuparti della parte relativa al design, visto che il tutto verrà sempre inserito all’interno del tuo sito.

Possiamo dire che quindi, l’iter per offrire un buon servizio, potrebbe essere quello di somministrare corsi da te creati, sottoporre gli studenti ad alcune prove da te strutturate e valutarle. A questo punto potrai scegliere se premiare qualcuno più meritevole e se adattare il tutto in base ai livelli.

Dopo la prova infatti, potrai creare anche un corso diverso per ognuno, in modo che chi è maggiormente preparato possa seguire una lezione diversa da chi lo è molto meno ed ha bisogno di una ripetizione delle basi.

LearnDash in sintesi ci offre:

  • Plugin per WordPress
  • Creazione di corsi progettati in base alle competenze del singolo
  • Possibilità di premiare gli studenti
  • Monitoraggio dell’apprendimento
Pro
  • Facile da utilizzare e molto intuitivo
  • Plugin per non creare un sito da zero
  • Personalizzazione dei corsi
Contro
  • Devi possedere già un sito con WordPress

Mercato iSpring

vendere-corsi-fitness-online

Come si intuisce facilmente dal nome, si tratta, più che di una piattaforma per la creazione di video lezioni, di un modo per riuscire ad ottenere un sito dove vendere i propri contenuti per insegnare.

All’utente apparirà un grande sito ben distribuito, con una scheda per ogni corso che comprende anche le recensioni degli altri clienti, il tutto creato facilmente e senza grandi competenze.

Oltre alla possibilità di caricare il materiale sotto forma di pdf o video, avrai modo di dialogare con gli studenti ed eseguire dei veri e propri test, in modo tale da valutarne la preparazione.

Ovviamente in qualsiasi momento tu ne abbia bisogno, potrai sempre contare sull’assistenza, ma diciamo che si tratta di una piattaforma abbastanza semplice da utilizzare.

Non hai la possibilità di creare video in modo diretto, ma dovrai importarli da un altro software, già pronti e preparati per essere visionati dai clienti. 

Anche se il sito è intuitivo, per alcuni potrebbe sembrare un po’ obsoleto, ma si tratta comunque solo dell’apparenza, visto che la piattaforma è sempre molto aggiornata.

Ma cosa possiamo ottenere quindi da Mercato iSpring?

  • Assistenza
  • Avrai un ampio sito chiaro ed intuitivo
  • Potrai preparare dei test
  • Carichi facilmente il materiale per l’apprendimento
Pro
  • Facile da utilizzare
  • Riconoscimento di vari formati per il loading
  • Possibilità di sottoporre gli studenti a test
Contro
  • Poco dinamico
  • Non puoi creare video lezioni

Teachery

migliori piattaforme per vendere corsi

Se il tuo obiettivo è quello di trovare una delle migliori piattaforme per vendere corsi online che come le altre ti offra la possibilità di guadagnare, ma non ti chiede commissioni in più, beh, l’hai trovata.

Anche se la sua dashboard non è propriamente intuitiva, Teachery ti consente di vendere i tuoi corsi, anche grazie a degli abbonamenti, ma il guadagno resta il tuo, perchè oltre al pagamento mensile o annuale, non dovrai corrispondergli nulla.

Ovviamente potrai caricare, oltre ai video, pdf ed altri formati, per ampliare la tua offerta formativa.

Di sicuro, anche se non ti chiede commissioni in cambio, l’assistenza camminerà sempre al tuo fianco, pronta a porgerti una mano nel caso in cui ne avessi bisogno.

 Ma cosa ci da quindi Teachery?

  • Assistenza
  • Possibilità di vendere corsi ed altro materiale educativo e formativo
  • Assenza di commissioni sulle transazioni

Come avrai notato non hai la possibilità di creare i tuoi video, ma solo di caricarli, il che per qualcuno potrebbe sembrare uno svantaggio, ma magari per il montaggio c’è chi si affida già da tempo ad altri software appositi.

Pro
  • Nessuna commissione sulle transazioni
  • Possibilità di caricare qualsiasi formato
Contro
  • Dashboard non semplice da gestire

Udemy

come insegnare online

Si tratta di una piattaforma diversa dalle precedenti, che non ti aiuta a gestire il tuo personale sito, ma ti fa entrare in una vera e propria community.

Si tratta quindi della soluzione ideale per chi non vuole vendere in autonomia, ma supportato da una piattaforma più ampia, in cambio ovviamente di commissioni.

Come per le altre piattaforme, grazie alla semplicità della sua dashboard, potrai decidere di caricare video, foto,pdf e qualsiasi cosa possa aiutare a seguire i tuoi corsi.

Se non ami l’idea di doverti costantemente occupare di un sito, Udemy può essere tra le migliori piattaforme per vendere corsi online.

Ovviamente avrai sempre l’assistenza per consigli o supporto relativo alla piattaforma, che possiamo definire come un marketplace. Ecco, forse è proprio il termine giusto: hai presente quando hai qualcosa di troppo a casa e vuoi venderlo ma non hai un ecommerce?

Sicuramente metterai un annuncio su una piattaforma apposita e venderai tramite essa. Ecco, Udemy si comporta proprio in questo modo: ti da uno spazio per vendere i tuoi servizi.

  • Assistenza
  • Possibilità di vendere corsi
  • Appartenenza ad una community
Pro
  • Puoi caricare qualsiasi tipologia di file
  • Non devi occuparti della gestione del sito
  • La dashboard è davvero intuitiva
Contro
  • Non hai un tuo marchio, ma agisci tramite Udemy

Kajabi

come insegnare online udemy

Più che una piattaforma per corsi online, Kajabi è una sorta di tuttofare e scopriamo perchè:

  • Hai assistenza continua
  • Puoi creare corsi, mini corsi e piani di abbonamento
  • Puoi gestire la tua campagna di marketing
  • Può essere integrato con moltissime altre piattaforme
  • Puoi creare la tua landing page in maniera semplice
  • Può essere utilizzato anche come un comune sito o blog

Insomma, mi sembra chiaro che faccia parte di uno dei migliori siti per corsi online proprio per via della vastità di opzioni che ti offre, essendo in grado di sostituire anche altre piattaforme.

La possibilità di gestire in modo diretto una campagna di marketing, ad esempio, ti da modo di risparmiare tempo e denaro per la ricerca di un’altra piattaforma che se ne occupi.

Ovviamente, se vuoi vendere, devi farti conoscere, quindi un po’ di emailing per lo meno, è d’obbligo.

Se poi, come abbiamo visto, possiamo utilizzarlo anche per scopi diversi dalla vendita di corsi online, acquista ancora più punti.

Se infatti ancora non sei certo di voler vendere corsi, o credi che presto smetterai, ma un sito web potrebbe farti ugualmente comodo, perchè aprirne un altro da zero?

Poi ti da modo anche di costriure la tua landing page in maniera professionale, il che non è poco, considerando che esistono software più costosi che non ti offrono questa possibilità.

Pro
  • Semplice da utilizzare
  • Utile per creare campagne di marketing
  • Può essere utilizzato anche come blog
Contro
  • Non puoi monitorare i progressi degli alunni

Skillshare

piattaforme per insegnare online

Una piattaforma davvero utile se stai cercando di entrare per la prima volta nel settore della vendita dei corsi online. Ma vediamo perchè:

  • Assistenza continua
  • Molto semplice da utilizzare e gestire
  • Puoi caricare video, pdf ed altri files
  • Puoi creare delle lezioni live

Come avrai notato, non hai alcuna opzione che riguarda il marketing. Proprio questo è il vantaggio per chi non è così esperto: potrai concentrarti solamente sulla preparazione dei tuoi corsi senza pensare ad altro.

Tuttavia resta una piattaforma molto valida, perchè, oltre ad avere un’assistenza sempre dalla tua parte, hai la possibilità non solo di vendere corsi in maniera passiva, ma puoi fare di più.

Potendo realizzare delle lezioni live, avrai modo di interagire ed interloquire con i tuoi studenti, in modo da capire quali sono le loro perplessità o i passaggi che hanno compreso.

Molti alunni preferiscono questo tipo di approccio, ed una simile funzione potrebbe quindi far aumentare i tuoi guadagni.

Pro
  • Semplice ed intuitivo
  • Ottimo per i principianti
Contro
  • Poco professionale

Teachable

come-vendere-corsi

I migliori arrivano sempre alla fine, non c’è niente da fare. Se stai cercando una piattaforma completa, che ti dia un dominio personalizzato, un ottimo supporto con il marketing, e la possibilità di gestire perfino pagamenti internazionali, non serve cercare altrove.

Ma facciamo parlare i fatti e lasciamo che ci raccontino perchè è una delle migliori piattaforme per vendere corsi online:

  • Dashboard funzionale
  • Possibilità di gestire il marketing e le emails 
  • Dominio personalizzato
  • Puoi creare coupon di sconto
  • Puoi creare e gestire landing page
  • Può essere integrato

Quella dei pagamenti internazionali è un’alternativa che poche piattaforme offrono, ma che si rivela davvero molto indispensabile se ci tieni ad ampliare la tua clientela.

Se ad esempio vendi corsi per imparare le lingue, quasi certamente potresti ricevere richieste dall’estero.

Hai la possibilità di curare il tuo marketing, non perchè stia male, ma perchè è davvero necessario al fine di ottenere nuovi clienti e consolidare il rapporto con i vecchi. Ma le strategie di marketing sono tante, ed una te la offre proprio questa piattaforma.

Quante volte hai fatto un acquisto, magari neanche indispensabile, solo perchè c’erano i saldi o hai ricevuto un coupon di sconto?

Bene, per i corsi anche funziona così e se vuoi far crescere le tue entrate, dovresti davvero valutare questa funzione.

La dashboard è davvero semplice e funzionale allo stesso tempo, e ti consente anche di accedere al comando per la creazione e la modifica della landing page.

La personalizzazione del dominio poi, è un vero e proprio fiore all’occhiello per una piattaforma così ben strutturata.

Pro
  • Ottimo e completo
  • Semplice da utilizzare
Contro
  • Prezzo leggermente superiore ai suoi concorrenti, ma li vale tutti

In conclusione, quali sono le migliori piattaforme per vendere corsi online?

Abbiamo analizzato molte piattaforme, alcune simili tra loro, altre completamente diverse. Abbiamo visto come per ogni esigenza ci sia una valida alternativa.
Che tu sia un principiante nel settore, o un esperto, a questo punto non hai più scuse: scegli la tua piattaforma ed inizia a vendere corsi online per guadagnare e condividere la tua conoscenza!

Articoli Simili

Domande Frequenti

Come vendere corsi online?

Per vendere corsi online è fondamentale registrarsi e caricare il proprio materiale all’interno di piattaforme create appositamente per video corsi.

Quali sono le migliori piattaforme per vendere e comprare corsi?

A mio parere la miglior piattaforma per vendere corsi online al momento è Teachable, è molto semplice da utilizzare, ma anche completa.

Per vendere corsi online serve un sito?

No, esistono già dei siti creati o più comunemente chiamate piattaforme che ti permettono di caricare i tuoi file e le tue informazioni ed incominciare a vendere.

Migliori Piattaforme Per Vendere Corsi Online
Sending
User Review
5 (1 vote)

Lascia un commento

cinque × 4 =