Creare Sito Ecommerce con WordPress: 9 Semplici Passi

creare ecommerce wordpress

Come creare un eCommerce con WordPress?

Come ben saprai, sono presenti tantissime tipologie di siti web che si adattano a varie esigenze. 

Ad oggi i siti web più diffusi e utilizzati sono i siti ecommerce ossia i siti web che permettono di mettere in vendita i propri prodotti e servizi.

Parliamo di una tipologia di sito web che permette non solo di mettere in vendita prodotti o servizi, ma anche di pagare un bene

Ecco perché parliamo di una tipologia di sito web che richiede operazioni e applicazioni specifiche per permettere il “commercio elettronico”.

La creazione di un sito ecommerce, non si tratta di un’impresa impossibile soprattutto se si decide di utilizzare uno strumento specifico come WordPress.

Probabilmente ti starai chiedendo: come creare un sito ecommerce con WordPress?

Se sei interessato a conoscere la risposta, continua a leggere questo articolo perché ti parlerò di tutti i passaggi da dover compiere.

CONDIVIDI COME CREARE UN ECOMMERCE CON WORDPRESS

Cos’è WordPress?

come creare blog personale wordpress

Come anticipato uno dei metodi più comuni per creare un sito ecommerce prevede l’utilizzo di WordPress.

Sfruttando WordPress in un modo specifico, riuscirai a creare un ecommerce da zero anche se non sei un professionista nel settore informatico.

Una domanda che quindi potresti porti a questo punto è: cos’è WordPress?

Probabilmente ne hai sentito parlare perché parliamo di uno strumento utilizzato da tantissimi, anche dai professionisti di questo settore. 

Esso è un sistema di gestione di contenuti, ossia un CMS, che permette di creare e aggiornare contenuti presenti sul web, in modo semplice e veloce.

Parliamo di uno strumento nato per la creazione di blog sul web per poi diventare uno strumento utilizzato anche per la creazione di altre tipologie di siti web tra cui gli ecommerce. È gratuito, facile da usare e molto intuitivo

Cos’è Woocommerce?

creare un sito ecommerce con wordpress

Per la realizzazione del sito ecommerce, è necessario avere ben chiaro cos’è il Woocommerce plugin.

Di cosa stiamo parlando?

Come già detto, Woocommerce è un plugin WordPress che permette di trasformare il proprio sito web in un ecommerce WordPress. 

Insomma parliamo di un elemento fondamentale perché, in modo facile e intuitivo, rende il tuo sito web un vero e proprio shop online.

Woocommerce si scarica e si installa direttamente da WordPress: parliamo di un’operazione che richiede qualche minuto e che ti spiegherò più avanti.

Una volta che avrai installato Woocommerce, potrai configurarlo e usufruire di tutti i suoi strumenti

Ad esempio potrai sfruttare gli strumenti per i metodi di pagamento o anche l’opzione della vetrina dei prodotti, del carrello e così via.

Insomma in poco tempo avrai un ecommerce WordPress completo di tutto ciò che serve.

Guida: Come Creare Sito Ecommerce WordPress

Una volta chiarito cos’è WordPress e cos’è Woocommerce, possiamo entrare nel vivo di questo articolo in cui ti parlerò di tutti i passaggi pratici che dovrai seguire per la creazione di un ecommerce.

Non sono passaggi difficili, ma è necessario avere tanta pazienza e voglia di imparare

Quindi come creare un sito ecommerce con WordPress? Te lo spiego subito di seguito.

Registrati a SiteGround

siteground perchè aprire blog

Il primo grande passo che dovrai compiere per creare un sito ecommerce con WordPress è quello della registrazione su SIteGround, o qualsiasi altro servizio di hosting presente sul web. 

A mio avviso SiteGround è il servizio di Hosting migliore che tu possa scegliere perché è semplice, intuitivo nell’uso e anche molto economico.

Partendo da tutte queste premesse, inizio a spiegarti come fare a registrarti su SiteGround così che tu possa iniziare la creazione del tuo ecommerce.

Ti starai chiedendo: cosa devo fare, oltre che a scegliere SiteGround come servizio di web hosting?

Tutto parte dalla registrazione. Si tratta di un’operazione piuttosto semplice e che, probabilmente, non ti creerà grossi problemi. 

Ecco i passaggi che dovrai seguire:

  1. Clicca il pulsante quì sotto per accedere alla pagina dedicata di SiteGround
  2. A questo punto dalla schermata che ti apparirà troverai un pulsante viola con la scritta “Inizia ora” 
  3. Una volta fatto, ti appariranno i vari piani di hosting di SiteGround tra cui scegliere; per iniziare ti consiglio il piano “StartUp”
  4. Una volta scelto il piano da acquistare, clicca su “Acquista”
  5. Troverai una sezione “Inserisci il tuo dominio”, a questo punto dovrai scrivere il nome del tuo sito senza l’estensione ad esempio il mio dominio è: “amicidelweb”
  6. L’estensione del tuo dominio puoi inserirla dal menu a tendina che troverai a fianco del dominio, ti consiglio di scegliere “.it” o “.com”

Come vedi, quindi, parliamo di pochi passaggi che a mio avviso sono anche molto intuitivi

Sarà però questa procedura a permetterti di registrarti su SiteGround acquistando un piano di hosting con tutti i vantaggi ad esso associati.

Creazione Dominio per Ecommerce WordPress

dominio

La seconda fase da dover affrontare per la creazione di un ecommerce è quella della creazione e della registrazione del dominio del tuo sito web ecommerce.

Grazie al dominio il tuo sito web avrà un nome con cui potrà essere ricercato sul web. 

Proprio per questo motivo parliamo di una fase molto delicata: per questo è bene avere le idee già molto chiare rispetto a cosa sarà il proprio sito web.

Consigli per un Dominio Vincente

Quale Dominio scegliere per Sito Web?

Come detto per creare un dominio bisogna essere già consapevoli del taglio che avrà il proprio sito web e di cosa si vuole proporre. 

Per realizzare un dominio vincente, puoi seguire una serie di regole che ti saranno d’aiuto. 

Quali sono queste regole? Eccone qualcuna:

  • Il dominio deve essere corto così che sia facile da ricordare
  • Puoi eventualmente inserire una keyword ossia una parola chiave che rimandi subito al contenuto del tuo sito web o ai prodotti / servizi che vuoi vendere, ad esempio:
    • idraulicomario, elettricistarossi
  • Non troppo difficile e senza caratteri speciali
  • Estensione efficace: come ben saprai ci sono tante estensioni tra cui poter scegliere come “.org”, “.it”, “.com” o anche “.net”. Le migliori e che ti consiglio sono “.it” o “.com” perché sono facili da ricordare oltre che essere efficaci

Come creare un Dominio nella pratica?

come creare blog dominio

Una volta che avrai compreso quale dominio creare e quali parole deve contenere, potrai passare alla fase operativa ossia quella della creazione vera e propria del dominio.

Probabilmente una domanda che ti starai ponendo è: cosa devo fare nel concreto?

In questa operazione SiteGround ti viene incontro infatti, proprio durante la fase di registrazione, ti verrà chiesto di registrare un dominio già esistente o di registrare un dominio nuovo.

Quindi dovrai solo scegliere ciò che rappresenta la tua posizione e poi procedere alla registrazione del dominio. 

Su SiteGround si tratta di un’operazione guidata passo per passo. Niente di più semplice!

Installazione WordPress

installare wordpress blog

Come già anticipato ad inizio articolo, la mia guida prevede che la creazione dell’ecommerce avvenga grazie all’utilizzo di WordPress

SiteGround in questo ti aiuta perché, acquistando un piano di hosting, WordPress è praticamente già incluso. Non dovrai cercare o scaricare esternamente questo CMS.

Ma quindi come dovrai fare ad installare WordPress partendo da SiteGround?

In realtà non è presente un’unica procedura di installazione di WordPress, ma si può scegliere tra tre modalità

Ad esempio si può decidere di installare WordPress manualmente, quindi senza avvalersi dell’aiuto di SiteGround, oppure di installare WordPress grazie a SiteGround e alle sue procedure.

La procedura manuale è quella più ostica e difficile da compiere soprattutto se si è alle prime esperienze. Le altre due procedure, invece, sono molto più semplici e perfette anche per te che sei alle prime esperienze.

Proprio per questo motivo ti parlerò di queste due ultime procedure e dei passaggi che dovrai seguire.

Gestione App

site tools siteground

Una delle procedure guidate che è quella più semplice e veloce, è quella che prevede l’installazione di WordPress dal “Site Tools”. 

Questa sezione è presente sulla bacheca di SiteGround ed è facile da trovare.

Cosa devi fare?

  1. Vai nella sezione “Site Tools”
  2. Dalla bacheca a sinistra della schermata iniziale dovrai cercare “WordPress” e cliccare “Installa e gestisci”
  3. Una volta che ti apparirà la lista delle applicazioni, seleziona “WordPress” così da configurare l’applicazione
  4. Dovrai quindi selezionare la lingua, il dominio e il percorso di installazione
  5. A questo punto scegli: nome utente admin WordPress, la password e l’email da dover associare
  6. Se vuoi puo selezionare “Installa con WordPress Starter” quindi, oltre a WordPress, sarà installato il plugin WordPress Central che ti aiuterà passo per passo nella creazione del tuo sito ecommerce
  7. Il plugin ti aiuterà nella scelta dei temi e ti darà una prova del tuo sito ecommerce

Quindi, eseguiti tutti questi passaggi, avrai modo di creare un sito ecommerce da zero e di personalizzarlo secondo le tue esigenze e i tuoi gusti personali.

Preciso che Siteground offre anche la possibilità, di installare direttamente WordPress con Woocommerce in un passaggio unico.

Wizard SiteGround

installare wordpress blog

Altra procedura di installazione WordPress è quella di usare lo Wizard di SiteGround.

Anche in questo caso, quindi, dovrai sfruttare una sezione di SiteGround che facilmente potrai trovare nella schermata iniziale.

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Accedi all’area clienti
  2. Clicca la sezione “Siti web” e poi “Nuovo Sito”
  3. Ti sarà chiesto di inserire il dominio del tuo blog
  4. Una volta inserito il dominio, clicca “Continua”
  5. Nella schermata successiva ti sarà chiesto se il sito web è nuovo o già esistente
  6. Una volta selezionata l’opzione, clicca “Continua”
  7. Il prossimo passaggio prevede la selezione dell’applicazione da utilizzare per il tuo sito
  8. Clicca “WordPress”
  9. Una volta fatto, avrai creato il tuo blog e ti basterà accedere alla Dashboard di WordPress per aggiungere i contenuti

In questa procedura, come vedi, SiteGround fa tutto da solo: tu dovrai solo selezionare il CMS da voler installare e utilizzare

Accesso a Bacheca Sito WordPress

bacheca wordpress

A questo punto avrai installato WordPress quindi non ti resterà che utilizzarlo per creare l’ecommerce da zero

Ovviamente WordPress ti permetterà di fare tantissimo da questo punto di vista perché potrai personalizzare non solo i tuoi contenuti, ma anche tutta la parte estetica del sito web.

Per fare tutto questo, però, è necessario accedere alla Bacheca di WordPress. Di cosa stiamo parlando?

La bacheca WordPress è la schermata principale di WordPress, ma soprattutto è lo strumento che ti permette di accedere all’area di amministrazione del tuo sito web. 

Dalla bacheca, infatti, puoi gestire il tuo sito web e attuare tutte le modifiche che desideri.

Come accedere alla Bacheca?

  • Per accedere alla Bacheca del tuo sito web basta che copi nella barra di ricerca: https://www.nomesitoweb.com/wp-admin/ inserendo nome utente e password.
accedere bacheca sito wordpress ecommerce
  • Se utilizzi Siteground in alternativa, vai nel:
    • SiteTools – WordPress –  Installa e Gestisci – sotto azioni premi il pulsante “Accedi al pannello amministrazione”

Installazione Plugin Woocommerce

woocommerce

La prima operazione che devi eseguire per rendere il tuo sito web un ecommerce è l’installazione del plugin Woocommerce di cui ti ho parlato precedentemente.

È proprio il Woocommerce plugin che renderà il tuo sito web un vero e proprio ecommerce in cui poter vendere e attuare attività commerciali ed economiche. 

Come si fa ad installare il Woocommerce plugin?

Ecco una breve guida da seguire passo per passo:

  • Una volta che avrai fatto l’accesso alla Bacheca di WordPress, dovrai cercare la sezione “Plugin”
  • Clicca “Aggiungi Nuovo”
  • Ti apparirà il campo di ricerca, a questo punto dovrai scegliere Termine dal menu a tendina che ti appare
  • Una volta fatto, vedrai una box in cui potrai scrivere, digita “WooCommerce”
  • Ti apparirà una lista con tutti i plugin WooCommerce presenti, digita sul primo che è quello che ti serve
  • Clicca “Installa Ora”
  • In questo modo il plugin verrà installato in modo automatico e sarà presente sul tuo sito WordPress
  • Una volta eseguita la procedura di installazione, dovrai cliccare “Attiva”
come creare un sito ecommerce woocommerce-configurazione
  • Si avvierà una procedura guidata per la configurazione infatti vedrai la pagina di configurazione del negozio sul web che vuoi creare
  • Ti verrà chiesto di configurare la posizione del negozio che vuoi lanciare sul web, l’indirizzo e il tipo di valuta che vuoi utilizzare
  • Una volta che avrai inserito le opzioni più comode e vantaggiose per la tua posizione, clicca “Let’s Go”
  • A questo punto dovrai configurare il Pagamento ossia dovrai abilitare le modalità di pagamento che vuoi inserire sul tuo ecommerce come carta di credito, PayPal e così via
  • Una volta inserito ciò che desideri, clicca “Continue”
  • In questa fase successiva dovrai configurare le impostazioni relative alle spedizioni. Una volta fatto clicca “Continue”
  • A questo punto seguiranno altre fasi in cui ti verrà chiesto di attivare un Tema specifico per Woocommerce e il JetPack. Ti consiglierei di non attivare, almeno per ora, queste attività sono aggiuntive non sono necessarie.
  • Terminate queste fasi di configurazione, il plugin WooCommerce sarà attivato e installato sul tuo sito web quindi potrai iniziare ad utilizzarlo

Prima Personalizzazione Ecommerce WordPress

creazione sito ecommerce wordpress configurazione

Come già accennato, a questo punto non dovrai fare altro che personalizzare il tuo ecommerce WordPress per renderlo a tutti gli effetti tuo. 

Quello che dovrai fare a questo punto è proprio personalizzare l’ecommerce che hai creato per fare in modo che sia riconoscibile e che contenga tutto ciò che desideri.

Ma cosa dovrai aggiungere? Insomma cosa vale la pena personalizzare a questo punto?

Di seguito ti parlo dei dettagli che, a mio avviso, devono essere aggiunti sin da subito nel tuo sito ecommerce WordPress.

Logo

Fiverr: Cos'è e Come Funziona ⚠️

Un dettaglio che non può mancare nel tuo sito ecommerce sin da subito è il Logo

Perché?

Il Logo è un dettaglio fondamentale perché rende riconoscibile il tuo brand rendendolo unico e memorabile

Rifletti: quando pensi ad un brand, pensi prima di tutto al logo e al simbolo di quel brand. È quell’elemento a renderlo unico rispetto ad altri.

Lo stesso vale anche per il tuo ecommerce che, infatti, deve distinguersi da tutti quelli presenti sul web che, fidati, sono innumerevoli.

Ovviamente in questa fase dovrai, prima di tutto, pensare alla realizzazione del Logo nel concreto. 

Da questo punto di vista puoi scegliere se realizzare in autonomia, ad esempio facendoti aiutare da siti web come Canva, oppure se affidarti ad un professionista di Fiverr, che con circa 10$ puoi ottenere un ottimo risultato

come vendere su fiverr tutorial

La scelta, come potrai immaginare, dipende anche dal budget che hai a disposizione.

Se invece hai già un Logo del tuo brand e dei tuoi prodotti, dovrai semplicemente inserirlo nel tuo ecommerce. Come si fa? Continua a leggere:

  1. Cerca la sezione “Aspetto”“Personalizza” “Denominazione del sito”
  2. A questo punto clicca “Seleziona il logo” a questo punto dovrai aprire la sezione degli elementi multimediali e caricare il tuo logo
  3. In questa sezione ti verrà chiesto di caricare l’immagine o comunque il file del tuo logo
  4. Clicca “Imposta come logo”
  5. Ti apparirà, quindi, il tuo sito ecommerce con il logo selezionato
  6. Dovrai quindi selezionare “Pubblica” che trovi in alto a destra

Come vedi si tratta di una procedura molto semplice e alla portata di tutti.

Tema

creazione sito ecommerce wordpress temi

Altro elemento fondamentale nella creazione di un sito web e quindi anche di un sito ecommerce è il tema. Perché?

Il tema è la parte estetica del tuo sito ecommerce quindi l’aspetto che avrà in ogni dettaglio. 

Insomma è ciò che si osserva sin da subito e che quindi fa la differenza rispetto a come l’utente percepirà il tuo sito ecommerce.

Proprio per questo motivo la scelta del Tema non è da sottovalutare, anzi bisogna considerare tantissimi aspetti diversi per la scelta di quello migliore e adatto alle proprie esigenze.

Per vedere tutti i temi che WordPress mette a disposizione, ti consiglio di andare nella sezione “Aspetto” e poi “Temi”.

Come potrai vedere, ti uscirà una lista di temi davvero molto lunga. WordPress, infatti, mette a disposizione una serie di temi tra cui scegliere; alcuni sono a pagamento mentre altri sono gratuiti.

A questo punto ti starai chiedendo: quale Tema scegliere considerando l’ampia possibilità di scelta?

Se non hai budget da investire, puoi tranquillamente scegliere uno di quelli gratuiti, se invece vuoi già partire con il piede giusto ti consiglio di optare per il Tema Schema di Mythemeshop

schema tema wordpress

Parliamo di uno dei migliori temi a pagamento, ma perfetto se sei agli inizi e hai del budget da investire.

Perché?

Parliamo di un Tema molto veloce, fluido e che renderà il tuo sito ecommerce davvero una scheggia. 

Inoltre l’aspetto positivo è che questo tema è già ottimizzato in ottica SEO quindi perfetto anche per posizionare in alto nelle query di ricerca.

Tutti questi motivi lo rendono un tema perfetto per le tue esigenze.

Categorie

creare ecommerce wordpress categorie

Un elemento fondamentale che non può e non deve mancare in un sito ecommerce sono le categorie. A cosa faccio riferimento?

Le categorie di un ecommerce sono le sezioni in cui inserire i prodotti o i servizi in vendita sul tuo shop online. 

Parliamo quindi di una lista di contenuti che l’utente potrà visionare in modo rapido e veloce per poi decidere di approfondire.

Ad esempio le categorie possono essere divise in base alla tipologia di prodotti che si vende. 

Ad esempio un ecommerce che propone prodotti beauty avrà una lista di categorie divise in questo modo:

  • Prodotti per il viso
  • Prodotti per il corpo
  • Prodotti per i capelli
  • Prodotti biologici

Questa, ad esempio, è una lista di categorie che spesso osserviamo e leggiamo in molti siti ecommerce. 

In questo modo, quindi, l’utente può vedere tutto ciò che il venditore propone, ma organizzato per tipologia di prodotto

Quindi, l’utente sceglierà e selezionerà la categoria di cui ha bisogno in quel momento senza perdersi in altri prodotti.

Ovviamente per organizzare le categorie ci deve essere un lavoro dietro che, quindi, renda le categorie efficaci.

Una volta che avrai pensato a come organizzare le categorie, potrai inserirle concretamente sul tuo ecommerce. 

Ecco i passaggi da dover eseguire per creare le categorie:

  1. Accedi alla “Bacheca” del tuo sito ecommerce
  2. Cerca la sezione “Catalogo” e poi clicca “Categorie”
  3. A questo punto dovrai cliccare “Aggiungi una nuova categoria”
  4. Ti verrà mostrata una nuova pagina in cui dovrai inserire tutte le informazioni relative alla categoria che stai creando
  5. Importante è selezionare le lingue in cui vuoi inserire la categoria. Ad esempio se vuoi aggiungere l’Inglese, dovrai cliccare l’icona della lingua inglese per aggiungere una descrizione anche in questa lingua
  6. Una volta che avrai eseguito tutte le varie descrizioni, potrai cliccare “Salva” in questo modo la categoria sarà stata creata
  7. Ripeti la stessa procedura per tutte le categorie che vuoi creare

Dal punto di vista pratico, quindi, parliamo di una procedura molto semplice. 

Importante, però, per la realizzazione del sito ecommerce è fare attenzione a come organizzi le categorie, solo in questo modo il sito ecommerce sarà efficace e porterà alle vendite.

Aggiunta di Prodotti con Woocommerce

creazione sito ecommerce prodotto

Una volta che avrai creato le categorie, dovrai inserire tutti i prodotti o i servizi che proponi di vendere agli utenti. 

Anche in questo caso parliamo di una procedura davvero delicata e importante perché saranno questi prodotti a rendere il tuo sito ecommerce differente rispetto ad altri.

Inutile dire che il modo di proporre gli articoli e i prodotti fa la differenza sulle vendite. 

Ad esempio un sito ecommerce curato, ben ragionato e con i prodotti ben visibili e chiari, dovrebbe invogliare maggiormente all’acquisto.

Ma come si fa ad aggiungere i prodotti in vendita sul tuo sito ecommerce? 

Prima di tutto ricorda che ogni prodotto va inserito nella sua apposita categoria

Questo è importante perché l’utente deve avere un’idea ordinata dei prodotti e dei servizi.

Passaggio decisivo, quindi, è quello di inserire i prodotti nelle categorie apposite. 

creazione sito ecommerce aggiungere prodotti

A questo punto, però, ecco i passaggi operativi da compiere per aggiungere i prodotti:

  1. Vai nella “Categoria” che hai appena creato
  2. A questo punto clicca i “Prodotti”
  3. Dovrai cliccare il bottone blu con la scritta “Nuovo Prodotto”
  4. Verrai inviato in una nuova pagina in cui dovrai inserire tutti i dettagli del prodotto che vuoi inserire
  5. I dettagli specifici da inserire sono: nome, categoria, immagine, prezzo, quantità e così via
  6. Una volta inseriti tutti i dettagli del prodotto, clicca “Salva” a questo punto il prodotto potrà essere acquistato dagli utenti visitatori del tuo sito ecommerce

Anche in questo caso la procedura di per sé è davvero molto semplice

Quello che fa la differenza, quindi, nel sito ecommerce WordPress che hai creato è come presenti i tuoi prodotti. In che senso?

È importante curare le descrizioni dei prodotti così come le foto. Dovranno essere chiari, ma anche accattivanti per chi deve acquistare.

Migliori Plugin per Creazione Ecommerce WordPress

come utilizzare plugin wordpress

Nella creazione di siti web, di varia natura, molto utili sono alcuni plugin che possono aiutare nella gestione e nell’utilizzo del sito web.

Lo stesso avviene anche nella creazione dell’ecommerce

Infatti anche per questa tipologia di sito web sono presenti alcuni plugin che rendono l’uso e la gestione molto più semplice. 

Inoltre ci sono anche plugin che aiutano nell’ottimizzazione SEO On Page, essenziale per fare in modo che il sito ecommerce sia visibile e ricercato.

Ovviamente l’installazione dei plugin non è obbligatoria anche perché, molti di essi, sono a pagamento. 

Per questo motivo è essenziale utilizzarli quando si ha budget iniziale da investire o quando il sito ecommerce porta a vendite e guadagni.

Se, però, sin dall’inizio hai un budget che puoi investire, ti consiglio di farlo proprio nell’installazione di plugin utili e, a mio avviso, essenziali. Quali sono?

Di seguito ti parlo, in modo sintetico, dei plugin per cui vale la pena investire:

  • Yoast SEO: uno dei plugin migliori che abbia mai provato e che ti consiglio vivamente di usare. Esso ti aiuterà nell’ottimizzazione SEO del tuo sito ecommerce WordPress; nello specifico ti aiuterà a migliorare il posizionamento del tuo sito ecommerce tramite le keywords e i contenuti da pubblicare
yoast seo serp plugin seo
  • All’in one WP Security & Firewell: è un plugin che garantisce sicurezza al tuo ecommerce WordPress. Esso attua l’eliminazione automatica degli spam e di minacce indesiderate
sicurezza sito web all in one
  • Speed Optimizer: è un plugin sviluppato da SiteGround che se utilizzato ottimamente, ti permetterà di migliorare le prestazioni del tuo ecommerce WordPress. Analizza le prestazioni attuali del tuo ecommerce e suggerisce le modifiche e le ottimizzazioni da fare
recensione siteground plugin speed optimizer

Riassunto: Creazione Sito Ecommerce WordPress

Come hai avuto modo di leggere in questa guida, la creazione di un ecommerce non è un’operazione del tutto impossibile. 

Indubbiamente ci sono tanti dettagli a cui prestare attenzione e che meritano di essere curati in modo professionale.

Riassumiamo quali sono i passaggi necessari per creare un sito ecommerce con WordPress

Ecco le varie fasi:

  • Registrazione su SiteGround: è il primo passo decisivo in quanto, per creare un sito ecommerce con WordPress, bisogna avere un servizio di web hosting che ospiti il tuo sito ecommerce WordPress
  • Creazione del dominio del tuo sito ecommerce: è il nome del tuo sito che ti permetterà di essere riconoscibile. Deve essere corto, semplice e contenere una keyword
  • Installazione di WordPress: per creare un sito ecommerce su WordPress, è importante installare quest’ultimo strumento. WordPress ti aiuterà nella creazione e personalizzazione del sito ecommerce WordPress
  • Installazione del Woocommerce plugin che renderà il tuo sito web WordPress un vero e proprio sito ecommerce
  • Personalizzazioni del sito ecommerce WordPress: importante è scegliere il logo dell’ecommerce e il tema. Inoltre non dimenticare la creazione delle categorie per poter inserire i prodotti in vendita
  • Inserimento dei prodotti in vendita: nelle varie categorie create, dovrai inserire tutti i prodotti in vendita con descrizioni, immagini e dettagli chiari
  • Gestione del sito ecommerce WordPress: installazione dei plugin necessari per la sicurezza, l’ottimizzazione SEO e la gestione dell’ecommerce

Dovrai quindi tenere a mente tutti questi passaggi per creare un ecommerce da zero. Impresa non impossibile, come ti ho già ribadito.

Conclusione Come Creazione Sito Ecommerce WordPress

come creare ecommerce wordpress

Molti di noi quando devono imbattersi in un’impresa nuova, hanno timore di sbagliare e di non essere in grado. Questo accade anche nel mondo informatico.

La realizzazione di un sito web non è, di per sé, un’operazione esclusiva dei professionisti del settore. Chiunque può provare e cimentarsi così da risparmiare soldi e tempo.

Questo vale anche per creare un sito ecommerce con WordPress. All’inizio può far paura, ma si tratta di un’operazione non impossibile

Necessario è avere pazienza, costanza e voglia di imparare. Sono questi gli elementi che ti faranno avere successo.

Articoli Simili

Domande Frequenti

Che cos’è un eCommerce?

In poche parole corrisponde ad un negozio online, dove si vendono prodotti e servizi.

Cosa si può vendere online?

Puoi vendere tutto ciò che vuoi, come ad esempio prodotti elettronici, alimenti, vestiti, scarpe, corsi ecc.

CONDIVIDI COME CREARE UN ECOMMERCE CON WORDPRESS

Come creare un sito eCommerce con WordPress?

Questionario

Ti è stato utile questo articolo?

Sending
User Review
5 (1 vote)

Lascia un commento

Utilizzando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy del sito.

otto + 13 =