Come Creare un Blog con WordPress [ Tutorial 2024 ]

come creare blog con wordpress

Come creare un Blog WordPress

L’idea di creare un blog è molto comune e ciò è dimostrato dai tantissimi blog presenti sul web al giorno d’oggi. Perché?

Il blog è uno strumento facile da creare e da usare che permette di esprimere le proprie conoscenze e guadagnare.

Un vantaggio di realizzare un blog con WordPress è che chiunque può crearne uno senza avere grosse competenze in ambito informatico.

Com’è possibile?

Grazie a WordPress che ti aiuta in tutto. Ma quindi come creare un Blog WordPress?

In questo articolo ti spiegherò passo per passo come:

  • Come creare un blog con WordPress?
  • Come gestire un blog con WordPress?
  • Perché creare un blog con WordPress?

Cos’è WordPress?

come creare blog personale wordpress

Uno dei metodi più utilizzati per creare un blog a costo zero, o quasi, è WordPress, infatti dispone di tantissime funzioni, temi e set gratuiti che ti aiuteranno nello sviluppo.

Una domanda a cui bisogna rispondere prima di vedere come creare un Blog WordPress è: cos’è WordPress?

WordPress è un sistema di gestione dei contenuti, meglio noto come CMS. È accessibile gratuitamente e permette di creare e aggiornare i contenuti sul tuo sito web o blog.

Possiamo affermare che WordPress è nato come strumento di creazione di blog per poi diventare anche uno strumento utile per la creazione di siti web.

Il motivo per cui WordPress è così popolare è la semplicità d’uso. Si tratta, infatti, di un sistema facile da usare e molto intuitivo.

È perfetto per creare il proprio blog e, quindi, lo userò per spiegarti come creare un Blog WordPress.

Cos’è SiteGround?

come creare blog moda siteground

Uno dei primi passi da compiere per creare un blog è quello di scegliere un servizio di hosting. Potresti chiederti: perché bisogna scegliere un hosting?

L’hosting è necessario perché è un servizio che ti propone uno spazio web in cui ospitare il tuo blog o il tuo sito web. 

Un hosting che ti consiglio è sicuramente SiteGround, che utilizzo su diversi siti web.

Parliamo di un servizio conosciuto in tutto il mondo e che offre una serie di piani che ben si adattano ad ogni esigenza.

I vantaggi legati all’acquisto di un piano SiteGround sono molti tra cui:

  • Dominio gratuito per il primo anno: ossia il nome che avrà il tuo blog
  • WordPress gestito automaticamente: dovrai soltanto aggiungere e gestire i contenuti
  • Un blog veloce da alte prestazioni
  • SiteGround è facile da usare e ha una serie di guide che ti aiutano in ogni passo
  • Prezzi vantaggiosi

Ecco perché, a mio avviso, SiteGround è la scelta migliore che tu possa fare per la creazione del Blog WordPress.

Guida: Come creare un Blog WordPress

Dopo aver parlato dei prerequisiti essenziali per la creazione di un Blog WordPress, possiamo entrare nel vivo di questo articolo.

Veniamo quindi a noi: come creare un blog con WordPress?

Ecco di seguito tutti i passaggi che dovrai compiere per la creazione del Blog WordPress.

Registrati a SiteGround

siteground perchè aprire blog

Come accennato, uno dei passaggi fondamentali è quello di scegliere un servizio di hosting che possa ospitare il tuo blog.

Tra tutti quelli in commercio ti ho già consigliato nell’articolo migliori hosting wordpress, a mio avviso, è il migliore è SiteGround.

A questo punto, però, ti starai chiedendo: una volta individuato SiteGround come hosting, cosa devo fare?

Il primo passo da compiere è quello di registrarsi su SiteGround. Come fare? Ecco una breve guida:

  1. Visita il sito ufficiale di SiteGround (premi il pulsante che trovi sotto)
  2. Troverai un pulsante viola con la scritta “Inizia ora”
  3. A questo punto ti appariranno i vari piani di hosting proposti da SiteGround e che dovrai acquistare; per iniziare ti consiglio il piano “StartUp”
  4. Una volta scelto il piano da acquistare, clicca su “Acquista”
  5. Spunta l’opzione “Registra un nuovo Dominio” e aggiungi il nome scelto nell’apposita casella, quindi clicca su “Procedi”
  6. L’estensione del tuo dominio puoi inserirla dal menù a tendina che ti apparirà a fianco del dominio 

In questo modo, ti sarai registrato su SiteGround ed effettuato l’acquisto di un Hosting e Dominio, proseguiamo con la guida.

Creazione Dominio per Blog WordPress

dominio

Come abbiamo visto poco fa, un passo a dir poco decisivo per la creazione di un Blog WordPress è la scelta del dominio

Si tratta di una parte fondamentale del tuo blog WordPress perché rappresenta il nome che avrà sul web.

Per questo tutti si chiedono: come scegliere un dominio per creare un blog di successo?

Ecco qualche consiglio:

  • Un nome semplice da ricordare
  • Un nome che possibilmente ricolleghi alla tua attività, se ad esempio vuoi creare un blog di viaggio, scegli un nome tipo ‘’inviaggioconmarco.it’’ ecc
  • Se già possiedi un’azienda e vuoi collegarle un blog a sé stante, una buona idea è quella di includere il nome della tua azienda nel dominio
  • Verifica, ovviamente, che il nome che hai scelto non sia già online!

Come ad esempio amicidelweb.it, è un dominio semplice e memorabile, ho scelto l’estensione dominio “.it” perché il target di utenza è principalmente italiano.

Invece, se hai intenzione di creare un sito web multilingua, punta ad un estensione dominio “.com“.

Estensione Dominio

come creare blog dominio

Altro elemento fondamentale, quando bisogna creare un dominio, è l’estensione, che sono le lettere che seguono e che completano l’indirizzo URL.

Le estensioni più comuni sono:

  • .it
  • .com
  • .org
  • .net

Nella maggior parte dei casi, ti consiglio di optare per delle estensioni “.com” o “.it” che sono tra le più popolari.

Una volta che avrai compreso il nome che il tuo blog WordPress dovrà avere, potrai passare alla creazione vera e propria del dominio

Come già detto, SiteGround in fase di registrazione ti chiederà il nome del dominio così che venga registrato sulla piattaforma. 

Una volta che avrai registrato il dominio, esso potrà essere utilizzato come nome del tuo blog WordPress e sarà soltanto tuo. 

Per un anno, inoltre, SiteGround non ti farà pagare il dominio, quindi lo avrai registrato a costo zero.

Installazione WordPress per Blog

installare wordpress blog

Una volta che ti sarai registrato su SiteGround, scelto il piano hosting e aver registrato il dominio, non dovrai fare altro che installare WordPress.

Inutile dire che parliamo di una procedura essenziale perché è proprio l’installazione di WordPress che ti permetterà di dar vita al tuo blog

Tramite questa piattaforma o per i più tecnici CMS, potrai personalizzare la parte estetica del blog così come tutti i contenuti che saranno poi pubblicati.

Ma quindi come si fa ad installare WordPress?

Ti dico subito che hai diverse possibilità per l’installazione e che, quindi, sarai tu a dover scegliere con quale procedere.

Wizard SiteGround ( Metodo 1 )

La prima procedura per l’installazione di WordPress prevede che essa venga avviata dal Wizard di SiteGround, quindi subito dopo aver registrato il dominio, ti sarà chiesto in modo guidato quale applicazione installare nel tuo sito web e dovrai selezionare WordPress.

Una volta fatto ciò, avrai creato il tuo blog e ti basterà accedere alla bacheca di WordPress per aggiungere i tuoi contenuti.

Come vedi, quindi, SiteGround farà tutto da solo e non dovrai fare altro che selezionare “WordPress” tra i vari CMS presenti.

Site Tools ( Metodo 2 )

site tools siteground
  • Vai nel “Site Tools
  • Nella sezione a sinistra cerca “WordPress” e clicca “Installa e gestisci”
  • A questo punto seleziona “WordPress” così da configurare l’applicazione
  • Completa i vari passaggi che ti vengono indicati sullo schermo, fino al completamento dell’installazione

Una volta eseguiti tutti questi passaggi, non dovrai fare altro che iniziare a creare il tuo blog

Come vedi si tratta di due procedure semplici per la creazione del Blog WordPress.

Accesso a Bacheca Blog WordPress

bacheca wordpress

Una volta che avrai installato WordPress, potrai iniziare ad attuare delle vere e proprie modifiche che ti permetteranno di creare il blog WordPress come l’hai sempre voluto.

Come fare?

Tutte le modifiche e le scelte da dover compiere saranno accessibili tramite la Bacheca di WordPress

Anche in questo caso SiteGround ti aiuta perché ci saranno tantissime guide, ideali per muovere i primi passi.

Prima Personalizzazione Blog WordPress

personalizzare creare blog wordpress

A questo punto, quindi, dovrai iniziare a personalizzare il blog WordPress così da renderlo davvero tuo.

A cosa faccio riferimento?

In questa fase dovrai inserire tutta una serie di dettagli che possano personalizzare il blog WordPress così che sia unico, originale e accattivante

Tutto ciò ha a che vedere con l’opzione “Personalizza” che trovi nella sezione “Aspetto” di WordPress.

Cosa potrai personalizzare ed inserire?

Logo

Un elemento che indubbiamente fa la differenza quando si naviga su un sito web o su un blog è il logo

Questo elemento, anche se non obbligatorio, rende il blog molto personale e subito riconoscibile perché è un tratto distintivo.

Importante, quindi, è pensare di inserire un logo anche per il tuo blog WordPress.

Ovviamente il logo deve essere riconoscibile, originale e deve avere a che fare con il tema del blog stesso, puoi prendere esempio da quello di amicidelweb.it

Ad esempio se stai pensando e ti interroghi su come creare un blog di arte, ti consiglio di pensare anche ad un logo che rimandi a tale tematica.

Come creare un Logo?

come vendere su fiverr tutorial

Hai diverse soluzioni, come ad esempio Canva o Photoshop, la prima è una piattaforma molto intuitiva e semplice da utilizzare, invece Photoshop richiede un minimo di conoscenze grafiche.

Per questo se vuoi un lavoro professionale, ti consiglio di affidarti a dei grafici esperti su Fiverr, si riescono ad ottenere degli ottimi lavori anche con 10$.

Una volta che avrai il tuo logo, dovrai inserirlo nel tuo blog WordPress. Come fare? Ecco i passaggi che devi seguire:

  • Seleziona “Aspetto” e poi “Personalizza”
  • A questo punto clicca “Identità del sito”
  • Clicca “Seleziona Logo” così da aprire la sezione degli elementi multimediali del tuo blog
  • A questo punto dovrai caricare l’immagine o comunque il file del tuo logo
  • Clicca “Imposta come logo”
  • Ti apparirà, quindi, il blog con il logo
  • Dovrai quindi selezionare “Salva le modifiche” che trovi in alto a destra per attivare il logo e renderlo il logo del tuo blog WordPress

Parliamo di pochi passaggi che permettono di rendere unico il tuo blog WordPress.

Tema WordPress

temi per sito web one page

Altro passaggio decisivo per la creazione Blog WordPress è la scelta del tema. Di cosa stiamo parlando?

Il tema è la parte estetica del tuo blog WordPress. È un passo decisivo perché sarà ciò che l’utente vedrà appena arriverà sul tuo blog WordPress.

Spesso la scelta del tema comporta un momento di crisi perché WordPress offre davvero ampia possibilità di scelta

Sono presenti tantissimi temi WordPress molto diversi tra di loro, ma che, allo stesso tempo, ben si adattano ad ogni esigenza.

Quindi probabilmente anche tu ti starai chiedendo: quale tema devo scegliere per il mio Blog WordPress?

Niente panico perché la scelta può essere facilitata da alcune considerazioni.

Prima di tutto è importante capire la tua situazione attuale. Se sei agli inizi della realizzazione di un blog WordPress, ti consiglio di scegliere un tema gratuito tra tutti quelli che WordPress mette a disposizione.

Ti basterà andare nella sezione “Aspetto” e poi “Temi” e vedrai tutti quelli presenti.

Ovviamente potrai scegliere quello che ben si adatta alle tue esigenze e allo stile che vuoi dare al tuo blog WordPress.

Se invece non sei agli inizi o se, pur essendo agli inizi, hai un budget da poter investire, ti consiglierei di optare per un tema a pagamento

Schema: Tema WordPress a Pagamento per Blog

schema tema wordpress

A mio avviso uno dei migliori che io stesso ho provato è il tema Schema di Mythemeshop. Perché?

È un tema veloce, fluido e già ottimizzato in ottica SEO. Tutto questo renderà il tuo blog molto veloce, efficace e facilmente trovabile sul web. Sicuramente non ti pentirai della scelta.

Non per altro, è il tema che utilizzo anche per amicidelweb.it.

Come installare Schema nel tuo Blog WordPress?

come installare tema wordpress
  1. Accedi alla tua pagina personale di WordPress
  2. Segui il percorso “Aspetto” – “Temi” – “Aggiungi Nuovo” – “Carica Tema”
  3. Da qui carica il file zip del tema Schema che hai appena scaricato
  4. Clicca su “Installa”
  5. Una volta completata l’installazione, ricordati di cliccare sul pulsante

Aggiungi Contenuti per Blog WordPress

sito internet

Una volta che avrai creato il tuo blog, non dovrai fare altro che arricchirlo di tutto ciò di cui vuoi parlare.

I passaggi da compiere finora sono operativi necessari per la costruzione funzionale del blog. Ora, però, viene il bello: devi essere tu ad aggiungere contenuti e, quindi, a renderlo un blog interessante.

Sicuramente parliamo di un momento particolare perché richiede attenzione per i contenuti e, soprattutto, passione per ciò che vuoi trattare. Tutto deve essere pensato per fare in modo che l’utente sia interessato e coinvolto.

Una volta che avrai ben chiaro cosa scrivere e quali contenuti aggiungere, non ti resta che farlo anche dal punto di vista operativo. Da cosa partire?

Il primo passo è conoscere la differenza tra articoli e pagine. Nel tuo Blog WordPress, infatti, potrai inserire entrambi questi elementi.

A questo punto potresti chiederti: ma gli articoli e le pagine sono la stessa cosa?

In realtà no, seppur facciano la stessa cosa. Infatti sia gli articoli che le pagine sono elementi che arricchiscono un sito web o un blog. Di seguito ti spiego meglio le differenze.

Articoli per un Blog WordPress

come aprire sito web articoli

Cosa sono gli articoli?

Partiamo subito con gli articoli di un blog. Cosa sono?

Sono strumenti con cui l’autore del blog decide di pubblicare e comunicare alcuni contenuti. Ed infatti il post viene pubblicato in cui sono contenute idee, elementi multimediali e messaggi.

L’elemento interessante dei post è che non hanno limiti. L’autore, quindi, può decidere quanto e come scrivere o comunicare ciò che vuole dire.

Altro elemento interessante è che sul blog WordPress gli articoli vengono ordinati in modo cronologico.

Quindi l’utente che visualizza il blog vedrà prima gli articoli più recenti mentre quelli più datati saranno meno visibili.

A ciò bisogna aggiungere che gli articoli più vecchi possono essere anche archiviati e, quindi, può essere difficili ritrovarli per chi legge il blog. Un elemento che può facilitare quest’operazione è l’uso dell’etichetta.

I post, inoltre, sono elementi interessanti perché permettono anche agli utenti di commentare. Questo rende il blog uno strumento di reciproca conoscenza e di confronto.

Quindi, come vedi, i post sono veri e propri aggiornamenti riguardo una tematica o rispetto a ciò che vuoi comunicare.

Sono come dei messaggi contenuti nel tuo blog e che tutti possono visualizzare e leggere. Quindi parliamo di elementi “mobili” che col tempo si aggiornano.

Pagine per Blog WordPress

pagine come creare blog wordpress

E invece cosa sono le Pagine?

Le pagine di un blog WordPress sono elementi statici che, infatti, è più “raro” aggiornarli con il tempo. È per questo che le pagine sono pensate per contenere informazioni immutabili.

Le pagine principali che solitamente si trovano su un sito web, qualsiasi tipologia esso sia, blog o meno, sono più o meno queste:

  • Homepage
  • Chi Siamo
  • Contatti
  • Blog

Inoltre le pagine possono anche essere create per inserire i propri prodotti in vendita.

Come pubblicare post e pagine?

personalizzare pagine creare blog wordpress

Una volta che hai compreso la differenza tra i post e le pagine, ti starai chiedendo: come si fa a pubblicarli?

Ecco una breve guida:

  • Accedi alla Dashboard e seleziona “Articoli” nel caso di un post e “Pagine” nel caso di una pagina
  • A questo punto seleziona “Aggiungi Nuovo” per il post o “Aggiungi pagina”
  • Verrà aperto l’Editor: potrai quindi scrivere e aggiungere tutti i dettagli necessari
  • Il primo passo è quello di scegliere il Titolo
  • In seguito troverai uno spazio in cui potrai scrivere il contenuto del post o della pagina
  • Potrai anche scegliere il carattere, la spaziatura, la leggibilità e tanti altri elementi che sono visibili dal menu a tendina in alto
  • WordPress ti darà anche la possibilità di aggiungere contenuti multimediali come le immagini
  • Puoi anche assegnare una categoria o un tag così che possa essere più visibile
  • Una volta che avrai inserito tutti gli elementi per te necessari, dovrai cliccare “Pubblica” che trovi in alto a destra
  • A questo punto il post o la pagina saranno visibili sul tuo blog WordPress

Come creare un Menu su WordPress

progettazione sito web menu

Creare un menu nel tuo blog di WordPress è molto importante, poiché è una sorta di facilitazione per i tuoi utenti, una sorta di mappa per orientarsi nel tuo blog.

Proprio per questo è uno degli elementi a cui dare maggior attenzione quando stai progettando il tuo sito web e quando vuoi imparare come creare un blog con WordPress.

Per creare un menu, segui questi passaggi:

  • Sulla tua pagina WordPress, clicca su Aspetto” – “Menu”, che trovi sulla sinistra
  • Clicca su Nuovo Menu
  • Compaiono ora 3 sezioni:
    • Pagine
    • Link Personalizzati
    • Categorie
  • Clicca sulla sezione Pagine: ti si aprirà l’elenco delle pagine che hai già creato sul tuo blog, e puoi selezionare quelle che preferisci aggiungere al tuo menu

Ma come modificare la struttura del menu? Come ordinare le voci?

Come Creare un Menu in WordPress in 3 Minuti 😍

Ecco cosa devi fare:

  • Seleziona di nuovo “Aspetto” – “Menu
  • Nella sezione Struttura del menu puoi avere un’anteprima di come appare il tuo menu
  • Seleziona uno dei blocchi e trascinalo, riordinandolo dove preferisci: in questo modo puoi cambiare l’ordine degli elementi all’interno del tuo menu

Per cambiare il testo sulla barra di navigazione, invece, clicca su Etichetta di Navigazione e compila il campo con il nome che vuoi compaia nel tuo menu.

Come creare le Categorie su WordPress

come creare blog categorie

Un altro aspetto importante per un blog sono le categorie.

Quando pubblicherai i tuoi post, infatti, dovrai assegnarli a delle categorie.

Per creare delle categorie segui questi passaggi:

  • Apri la tua pagina “WordPress
  • Clicca su “Articoli” nella parte sinistra della pagina
  • Seleziona ora “Categorie
  • Clicca “Aggiungi una nuova categoria” e indica il nome che vuoi dare

Ma come inserire un blog post già creato in una categoria specifica?

Segui questi semplici passaggi:

  • Clicca sul menu “Articoli – Tutti gli Articoli” e seleziona quello che vuoi inserire in una categoria
  • Apri l’articolo
  • Nella barra laterale a destra seleziona il tasto “Categorie”: si aprirà ora l’elenco delle categorie già create e potrai decidere a quale / quali far appartenere quel post.

Come Installare Plugin per un Blog WordPress

SEO WordPress Plugin (Classifica 2024)

Un altro strumento che puoi utilizzare per gestire al meglio il tuo blog è il plugin. Parliamo di strumenti aggiuntivi che, quindi, dovrai installare separatamente.

Ovviamente l’installazione dei plugin non è obbligatoria, ma a mio avviso sono presenti alcuni plugin che possono fare la differenza e aiutarti seriamente nella gestione del blog WordPress

Quali sono i migliori?

Quelli che io mi sento di consigliarti sono: 

  • Yoast SEO: si tratta di un plugin che ti aiuterà nell’ottimizzazione SEO del tuo blog WordPress. Ti aiuterà a migliorare il posizionamento del tuo blog tramite le keywords e i contenuti da pubblicare
  • All’in one WP Security: si tratta di un plugin pensato per garantire sicurezza al tuo blog WordPress. Si occuperà dell’eliminazione automatica degli spam e di minacce indesiderate
  • Speed Optimizer: è un plugin che permette di migliorare le prestazioni del tuo blog WordPress ed è stato progettato proprio da SiteGround. Analizza le prestazioni attuali del tuo blog e suggerisce le modifiche e le ottimizzazioni con l’obbiettivo finale di velocizzare il tuo sito web.

Perché è importante creare un Blog con WordPress?

sito internet

Come sicuramente già saprai, creare un blog è uno dei modi più diffusi oggi giorno per farsi conoscere: che tu offra un servizio, un prodotto, o semplicemente che tu voglia raccontare le tue esperienze, ricette, lezioni, ecc, creare un blog darà sicuramente un’accelerata al tuo successo.

Creare un blog fa sì che le persone che già ti conoscono possano continuarti a seguire, ma sopratutto ti aiuta nel farti scoprire da nuovi utenti, grazie ai motori di ricerca, come ad esempio Google, ciò potrebbe diventare un ottimo metodo per monetizzare.

Un altro motivo? Fare SEO con un blog è molto semplice!

Tra poco ti darò qualche dritta in merito…

Quindi, creare un blog con WordPress è importante perché:

  • Crea un legame con i tuoi utenti
  • Ti dà la possibilità di farti conoscere da nuovi potenziali utenti
  • Puoi crearti un reddito

Come Gestire un blog con WordPress in ottica SEO

Come Migliorare Posizionamento su Google [ Guida SEO ] 📈

Importantissima cosa se vuoi creare un blog di successo, è quella di svilupparlo in ottica SEO, questo significa renderlo interessante per i motori di ricerca.

In poche parole, se segui una buona strategia SEO per Blog, il tuo sito può comparire tra i migliori risultati nei motori di ricerca.

Ma come fare questo?

Prima di tutto, nel tuo blog scrivi articoli seguendo questi accorgimenti:

  • Utilizza le Keywords, ma senza esagerare (tra poco ti spiego di cosa parliamo!)
  • Non dilungarti troppo annoiando l’utente
  • Utilizza paragrafi brevi e precisi, e crea eventualmente dei sotto paragrafi
  • Inserisci elenchi puntati semplici da comprendere
  • Evidenzia le parole o frasi importanti in grassetto

Tieni sempre a mente a chi ti rivolgi: non scrivi solamente per i motori di ricerca, ma soprattutto per gli utenti.

Quindi sii il più naturale possibile, e crea contenuti originali e di qualità.

Fare Keyword Research con SEOZoom

seozoom recensione

Per capire quali parole chiave sono importanti per il tuo blog, ti consiglio di utilizzare questo comodissimo tool.

SEOZoom, tra le altre funzionalità, permette anche di accedere ad un database davvero immenso di parole chiave più richieste dagli utenti: in questo modo, potrai capire che tipo di ricerche fanno gli utenti, e quali termini chiave dovrai utilizzare per rendere il tuo blog interessante agli ‘’occhi’’ dei motori di ricerca.

In poche parole, ti basterà selezionare la nicchia del tuo blog (ad esempio, i viaggi) e potrai accedere alle parole chiave dei 100 blog (di viaggi, in questo caso) più diffusi online, e da qui prendere spunto per la tua attività.

Ricorda sempre: prendere spunto, mai copiare!

Una volta trovate le tue Keywords, utilizzale:

  • Nei titoli
  • Nei sottotitoli
  • Nei paragrafi, possibilmente verso l’inizio delle frasi

Leggi di più sulla SEO Copywriting!

Riassunto: Come creare un Blog WordPress

Ma quindi la domanda resta: come creare un Blog WordPress? Ecco i passaggi fondamentali da compiere:

  1. Registrazione su SiteGround: devi avere un hosting che ospiti il tuo blog sul web
  2. Creazione del dominio ossia il nome che avrà il tuo blog: deve essere corto, contenere la keyword e le estensioni .it o .com
  3. Installazione WordPress che ti permetterà di creare da zero il blog, di personalizzarlo e di aggiungere contenuti
  4. Personalizzazione del blog: dovrai rendere il blog tuo quindi scegliere il tema, creare un logo così da renderlo riconoscibile
  5. Aggiungere contenuti al blog tramite post e pagine
  6. Gestione del Blog WordPress tramite i plugin dedicati

Questi sono tutti i passaggi fondamentali per la creazione del Blog WordPress partendo da zero.

Requisiti: Come creare un Blog WordPress

A questo punto potresti chiederti: sono necessari dei requisiti su come imparare a creare un blog?

In realtà non è necessario essere un esperto, ma a mio avviso importante è avere le idee chiare

Dal punto di vista tecnico è importante usare gli strumenti necessari come:

  • SiteGround
  • WordPress

In questo, però, il web ti aiuta perché sono presenti tantissime guide che spiegano passo per passo come fare.

I veri e propri requisiti che, per me, sono essenziali quando ci si approccia alla creazione di Blog WordPress sono la pazienza e la voglia di imparare e di fare. Questo perché è importante capire che bisogna mettersi in gioco.

Solo con questi due strumenti potrai fare la differenza e riuscire nella creazione del Blog WordPress.

Quanto costa blog su WordPress?

costo posizionamento sito web

Una domanda che molti si pongono agli inizi è: si può creare un blog a costo zero?

In realtà farlo da zero e in modo totalmente gratuito è impossibile. Come visto, infatti, bisogna affidarsi ad un servizio di hosting che ha un costo.

Questo è il primo passo che, ovviamente, non è gratuito. A ciò si aggiungono anche i costi per l’acquisto di un tema o dei plugin.

Quello che però posso dirti è che se decidi di farlo da te, i costi saranno minori. Se invece decidi di affidarti ad un professionista, i costi giustamente aumenteranno.

Conclusione Come creare un Blog WordPress

come creare blog con wordpress

L’unica certezza da cui dovrai partire per la creazione del Blog WordPress è che si tratta di un’impresa realizzabile.

Non farti spaventare dall’incertezza o dalla paura: ogni procedura è intuitiva e realizzabile.

Articoli Simili

Domande Frequenti

Come creare un blog in un sito WordPress?

Per creare un blog con WordPress, ti servirà un Hosting e un dominio su cui installare wordpress.

Una volta seguiti i passaggi dell’installazione, apri la tua bacheca WordPress e crea il tuo primo articolo, cliccando sulla sezione Articoli e Aggiungi Nuovo.

Inserisci il titolo dell’articolo H1, dividilo in paragrafi e sottoparagrafi h2 ed h3, ed utilizza tecniche di Copywriting SEO per aumentare la visibilità del tuo blog.

Quanto costa aprire un blog con WordPress?

Aprire un blog con WordPress ha un costo medio minimo di € 60 l’anno: i costi principali legati all’apertura di un blog con WordPress, riguardano il costo del dominio e la sottoscrizione di un piano con un web hosting; una volta installato WordPress bisogna scegliere il tema, che può essere gratuito o a pagamento.

Altri costi possono essere legati a necessità specifiche, come all’assunzione di professionisti per occupare determinati ruoli (web designer, copywriter, SEO specialist, ecc.).

Come creare Blog WordPress

Questionario

Ti è stato utile questo articolo?

Sending
User Review
5 (1 vote)

Lascia un commento

Utilizzando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy del sito.

20 − otto =